Menta

Mentha (famiglia delle Lamiaceae)

Origine

Pianta nata in Europa ma diffusa in tutto il mondo. Si adatta bene a qualsiasi clima umido, fresco e ombroso, infatti cresce spontaneamente lungo fossati e corsi d’acqua.

Proprietà

Grazie alla presenza del mentolo, è di aiuto per combattere i disturbi gastrointestinali e la nausea. Inoltre è usata come antisettico, antispasmodico e contro i problemi di alitosi.

Gusto

Rinfrescante deciso e… inconfondibile.

Uso in cucina

Paticolarmente indicata nella preparazione della carne, soprattutto quella di agnello, o nei triti da utilizzare come ripieni, cui conferisce un sapore orientale. Nei primi piatti è consigliato abbinarla a pasta fredda o riso. Ampiamente usata nella preparazione di liquori, sciroppi, caramelle e dolci, spesso abbinata con Liquirizia, anice ed orzata.

Curiosità

Nella mitologia classica si narra che Mentha fosse una ninfa che, innamoratasi di Ade, sposato con Persefone, scatenò la gelosia di questa che la trasformò in un’erba insignificante: Giove, mosso a compassione per la giovane sfortunata, le conferì un aroma inconfondibile e piacevole.

Ricette consigliate