Curcuma

Curcuma longa (famiglia delle Zinziberaceae)

Origine

Non ci sono certezze sul luogo di origine, si presume sia la zona sud asiatica. Il maggiore produttore è lo stato dell’ Andra Pradesh, nell’India centro–orientale.

Proprietà

Ha rivelato buone proprietà antinfiammatorie, utile per lenire dolori addominali e mal di denti.

Gusto

Leggermente piccante, acidulo e con note agrumate.

Uso in cucina

E’ il componente principale nella miscela del curry. Si abbina bene sia con pesce che con carne e verdure, soprattutto con legumi e patate. Aiuta a conferire carattere a cibi dal sapore timido come riso e uova.

Curiosità

E’ usato anche come colorante sia in cucina (conferisce il colore giallo alla senape) che in campo tessile (lana e seta). Nelle cerimonie nuziali induiste viene strofinata lungo gli orli dei sari nuziali come buon auspicio.

Ricette consigliate